ALLAH Banche greche

TACI DIAVOLO RITORNA NELLE TENEBRE! Ecco io vi ho dato il potere di calpestare e camminare sopra serpenti (SHARIA) e scorpioni (SPA FED), e su tutta la potenza del nemico (BILDENBERG) e nulla potrà farvi del male! (Luca 10,19) https://www.youtube.com/watch?v=rUdGEifV198 QUESTO EDIFICIO è PROTETTO DAL SIGNORE GESù CRISTO E TU DIAVOLO NON HAI NESSUN POTERE, TU DEVI ANDARTENE! NOI LA CHIESA TI COMANDIAMO DI ANDARTENE!
PERSECUTED CHURCH
SALMAN SHARIA ERDOGAN MERKEL SPA BUSH OBAMA NWO ] FERMATI SATANA! GESù è IL SIGNORE!
PERSECUTED CHURCH
si, io LO DEVO AMMETTERE, c'è stato una volta, tanto tempo fa, un dio Allah buono e giusto, ma, oggi Satana Gufo SpA USA FED FMI, ha fatto di lui: un DHIMMI di ALLAH SCHIAVO! Ecco perché, tutti i musulmani del mondo oggi si inginocchiano davanti ad un demonio saudita salafita Caaba MECCA sharia il nazismo: genocidio a tutti allah akbar belzebul SARà GLORIFICATO!
PERSECUTED CHURCH
Benjamin Netanyahu [ per colpa della GEOPOLITICA degli USA stiamo soffrendo in tanti, in tutto il mondo! Vorrei alleviare le tue sofferenze, ma, ti sia di conforto il calore della mia amicizia eterna!
PERSECUTED CHURCH
questa è una vergogna per ONU, USA e UE, dal valore infamante universale! BARI, 23 DIC - "Questo è il quarto Natale che si trascorre in queste condizioni. E il fatto di essere in Italia non esime da privazioni e sofferenze. Non è facile, anche se si è qui". Lo dice all'ANSA il fuciliere di Marina, Massimiliano Latorre accusato, con il marò Salvatore Girone, di aver ucciso nel 2012 due pescatori indiani scambiandoli per pirati. Latorre è in Italia, con un permesso speciale che scade il 16 gennaio, per curarsi dai postumi di un ictus. Salvatore Girone è invece a Nuova Delhi.
PERSECUTED CHURCH
ok! metteteli in galera per 5 anni, e fate, un embargo totale della comunità internazionale a questi maomettani assassini nazisti criminali sharia! Il sultano Hassanal Bolkiah ha 'vietato' il Natale nel suo piccolo Stato nel sud-est asiatico. Non è permesso neppure inviare auguri. Per i trasgressori è prevista una condanna fino a 5 anni di carcere. dall'inferno Satana mi ha detto, che, il Corano non poteva essere dettato dai demoni, perché Maometto era un esorcista
PERSECUTED CHURCH
Con il decreto salva banche, il governo ha riversato sui risparmiatori le responsabilità di Bankitalia e Consob, che non hanno vigilato sulle azioni truffaldine di quattro istituti bancari sull’orlo del fallimento. Protesta del Comitato vittime del salvabanche contro Governo e Bankitalia. Cittadini, parlamentari dell'opposizione e associazioni in difesa dei consumatori, si sono dati appuntamento ieri in via Nazionale, nei pressi della sede di Bankitalia, per chiedere i rimborsi integrali dei risparmi, oltre alle dimissioni del governatore, Ignazio Visco: http://it.sputniknews.com/italia/20151223/1778941/vittime-banche-bankitalia.html#ixzz3vAWFvpDW
PERSECUTED CHURCH
Yemen, L’Unhcr condanna l’Arabia Saudita, 23.12.2015. NON è CHE QUALCUNO, SI INTERROGA, circa, il FATTO CHE MAOMETTO è un falso profeta, uno dei criminali più pericolosi del genere umano, perché, il SUO CORANO (Parola increata), CHE, UN ALTRO pedofilo predone come lui HA FATTO SCRIVERE: molti molti anni dopo facendo distruggere le prime tre edizioni ( di una Parola divina increata ), PERCHé LUI è SALITO IN CIELO 7 ANNI DOPO LA SUA MORTE: da GERUSALEMME, cioè, che lui Maometto HA POTUTO FARE QUALCOSA DI SBAGLIATO? Stamani un altro missile yemenita, probabilmente rifornito dall’Iran, si è schiantato contro una base militare in territorio saudita. Condanna dell’Arabia Saudita da parte dell’UNHCR al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. Prosegue in Yemen la contr'offensiva delle truppe anti saudite. Forze yemenite, con l'aiuto del movimento popolare Ansarolà, recuperano il controllo di una zona montuosa nella provincia di Taiz, sud-Ovest dello Yemen: http://it.sputniknews.com/mondo/20151223/1778630/yemen-unhcr-condanna-arabia-saudita.html#ixzz3vAP7KKuq
PERSECUTED CHURCH
Zakharova: Ucraina viene spinta a violare i suoi obblighi. QUESTA SITUAZIONE, da figura di merda, è COSì INFAMANTE PER LA UE, CHE, IO NON TROVO VOLGARITà EDEGUATE! 23.12.2015. L’UE sta spingendo l’Ucraina a violare gli obblighi bilaterali che il paese ha con la Russia e gli impegni sottoscritti nell’ambito dell’area di libero scambio dei paesi CSI, ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri Maria Zakharova. "Siamo veramente delusi, perché con insistenza e in buona fede abbiamo cercato di raggiungere un accordo. I nostri esperti hanno tenuto 16 round negoziali, ma non è servito a nulla. Come ora risulta, la disponibilità dell'UE e dell'Ucraina a rinviare di un anno l'applicazione delle clausole economico-commerciali dell'Accordo di asociazione era soltanto una manovra e un espediente tattico", — ha detto Zakharova. "Anzi, durante tutto questo periodo l'Ucraina ha apertamente continuato ad adattare energicmente la sua legislazione ai requisiti dell'Accordo di associaizone. L'UE ci chiudeva un occhio, limitandosi a pronunciare delle frasi banali sulla "scelta sovrana" del popolo ucraino. In realtà l'Ucraina viene spinta a violare i suoi obblighi bilaterali nei nostri confronti e i suoi impegni nel quadro dell'area di libero scambio dei paesi CSI, e a noi ci dicono che la situazione è "regolare" e che non dobbiamo reagire in alcun modo", — ha rilevato Maria Zakharova. Il 1 gennaio diventerà operativa l'area di libero scambio Ucraina-UE. Per difendere il proprio mercato la Russia sospende gli accordi di libero scambio, sottoscritti con l'Ucraina, ed è costretta a introdurre dei dazi su alcune merci ucraine: http://it.sputniknews.com/economia/20151223/1779271/Zakharova-Ucraina-associazione.html#ixzz3vAO9l9Bs
PERSECUTED CHURCH
23.12.2015. In una missiva riservata da parte dei commissari europei alla concorrenza, che il governo italiano potrebbe rendere pubblica, le ragioni del no dell'Europa all'uso del fondo di garanzia interbancaria per il salvataggio delle 4 banche popolari italiane: http://it.sputniknews.com/italia/20151223/1778400/UE-Italia-salvabanche.html#ixzz3vANFQahw
Ue contro Italia: Le 4 banche salvate vendevano prodotti inadeguati: http://it.sputniknews.com/italia/20151223/1778400/UE-Italia-salvabanche.html#ixzz3vANBK5mL
PERSECUTED CHURCH
Tartari di Crimea, voltano spalle all’Ucraina, la Russia è meglio! 23.12.2015 Secondo il direttore dell’Agenzia federale per gli affari delle etnie, il blocco energetico della Crimea ha definitivamente frantumato le illusioni dei tartari di Crimea. Soltanto il 17% dei tartari di Crimea vede il proprio futuro insieme all'Ucraina, il resto si sta già integrando nella società russa, ha comunicato all'agenzia RIA Novosti il direttore dell'Agenzia federale per gli affari delle etnie Igor Barinov: http://it.sputniknews.com/mondo/20151223/1778589/Crimea-tartari-sondaggio.html#ixzz3vA96RPrb
PERSECUTED CHURCH
Natale vietato in Brunei, la pena è la galera. anche, in Brunei ci sono le vittime dei Palestinesi? Ormai, tutti i musulmai sono i Palestinesi vittime in tutto il mondo! Terrorismo, ricercatrice libica fermata in Italia. Secondo gli inquirenti una dottoranda presso l'Università di Palermo era in contatto con ambienti estremisti. TEL AVIV, 23 DIC - Almeno 3 israeliani sono stati feriti in un accoltellamento avvenuto poco fa alla Porta di Giaffa all'ingresso della Città Vecchia a Gerusalemme. Lo dice la polizia secondo cui un assalitore è stato "neutralizzato". Uno dei feriti - secondo i primi soccorsi - sarebbe molto grave.
PERSECUTED CHURCH
da noi, i nostri inzivosi pedofili: maniaci sessuali, sono sempre l'amico del babbo e della mamma, che, loro fanno il gioco: del dottore, con le bambine! ma, in Turchia e Arabia Saudita, i loro sunniti inzivosi pedofili maniaci sessuali, loro fanno sempre il gioco: del marito e della moglie, tuttavia, non è che le bambine, a nove anni sono stupide, no! quindi, i sunniti giocano anche a fare i profeti, ed è in questo modo che, i demoni hanno dettato il Corano, è che il Corano poi, non è stato fatto scrivere da Maometto durante tutta la sua vita? questo particolare non dovrebbe scandalizzare, perché: tutti i pedofili in Arabia Saudita hanno gli spiriti guida! che poi, dubitare qualcosa? porta sempre alla pena di morte per blasfemia! QUINDI: IL DOTTORE NON VI CONSIGLIEREBBE MAI, DI AFFRONTARE QUESTO ARGOMENTO CON ERDOGAN
PERSECUTED CHURCH
la MERKEL ha ritirato i suoi missili patriot dalla Turchia, ed anche se, Erdogan ha una enorme fiducia nel suo invincibile esercito (circa 20 milioni di soldati nel 2017) e già, lui si vede come un sultano nel suo nuovo impero ottomano, tuttavia, Erdogan è un ragazzo sensibile, ed a questo gesto della MERKEL, lui ci è rimasto male! Ma, alla Merkel, Bush le ha telefonato e le ha detto: "presto tu avrai bisogno in Germania dei tuoi Patriot", ed il fatto che, lei non ha tanti Patriot quanti missili balistici hanno già messo da parte i russi per lei? poi, questo particolare, non troppo la preoccupa, perché, alla NATO le hanno detto che: in 3 settimane? i loro eserciti saranno a Mosca!
PERSECUTED CHURCH
stanno tutti per morire come bestie. LO DOBBIAMO AMMETTERE TUTTI, I MASSONI SODOMA BILDENBERG FARISEI SpA ideologia GENDER, REGIME USURA TECNOCRATI, HANNO COSì tanto FATTO DEL MALE ALLA coscienza e alla IDENTITà dei popoli Europei e Americani? che adesso proprio loro, anche loro stanno tutti per morire come bestie! DOPUTUTTO è IL TALMUD CHE LI HA CONVINTI TUTTI DI ESSERE BESTIE EVOLUTE DARWIN SCIMMIE!
PERSECUTED CHURCH
DALIT DHIMMI GOYM? ALLAH AKBAR! ALLAH AKBAR! ALLAH AKBAR! ALLAH AKBAR! ALLAH AKBAR! ALLAH AKBAR! ALLAH AKBAR! ALLAH AKBAR! ALLAH AKBAR! ALLAH AKBAR!
PERSECUTED CHURCH
ma se, la UE affonda economicamente, ci può sempre guadagnare con la GUERRA MOndiale": ha detto la MERKEL quando, è riuscita a convincere tutti che era intelligente rinnovare le sanzioni contro la Russia! Poi, ha chiamato il suo generale e gli ha detto: "anche io voglio un mio: " aereo del Giorno del giudizio Ilyushin Il-80 " ] in USA SONO TUTTI DISTRATTI DAI SACRIFICI UMANI SULL'ALTARE DI SATANA, IN QUESTO MOMENTO! [ UE-Ucraina, evaporano i sogni, 23.12.2015. La burocrazia europea si sente offesa. Il Commissario europeo al commercio Cecilia Malmström è indignata dal fatto che la Russia abbia osato difendere i suoi interessi nazionali, chiedendo all’UE la firma di un accordo vincolante. All'incontro trilaterale UE-Russia-Ucraina a Bruxelles dalla Russia si aspettavano soltanto concessioni unilaterali. Ma non ci sono state, pertanto "siamo indignati". Secondo la Commissione europea, la decisione di Mosca di rinunciare, a partire dall'anno prossimo, all'area di libero scambio con l'Ucraina costituisce un atto di "pressione politica ed è in contrasto con le regole del negoziato trilaterale, formulate negli accordi di Minsk". C'è da dire però che gli accordi di Minsk non hanno nulla a che vedere con il commercio bilaterale Russia-Ucraina. E poi, chi ha dato ai burocrati di Bruxelles il diritto di decidere su come la Russia deve sviluppare le relazioni economiche con i suoi partner? Se Bruxelles ha deciso che le richieste della parte russa "non erano realizzabili", ciò significa che la delegazione europea non è riuscita a mettersi d'accordo con Mosca sull'Ucraina. Adesso i negoziatori se ne dovranno assumere le conseguenze, scrive il quotidiano "Rossiyskaya gazeta". Come saranno queste conseguenze, la Commissione lo sa. Per l'Ucraina l'annullamento dell'area di libero scambio, deciso da Mosca, significherà la perdita di 3,5 miliardi di dollari. È quanto avrebbero perso le aziende russe, se Mosca non reagisse all'entrata in vigore dell'Accordo di associazione UE-Ucraina. Bruxelles capisce che dovrà compensare a Kiev questa cifra ed è sciuramente in Europa che il primo ministro ucraino Yatsenyuk andrà a chiedere i soldi, ma la maggioranza dei paesi UE non vuole fnanziare l'Ucraina. All'ultimo vertice europeo, dove si è parlato del rinnovo delle sanzioni a Mosca, è stato sollevato anche il tema del gasdotto Nord Stream-2 che porterà il gas russo verso la Germania, come lo sta già facendo il primo gasdotto Nord Stream-1. La parte perdente in questo caso sarà appunto l'Ucraina che, secondo le stime del governo ucraino, perderà almeno 2 miliardi di dollari. È la cifra che Yatsenyuk potrebbe chiedere a Bruxelles. Angela Merkel ha dichiarato tuttavia che la Germania si adopererà contro "l'isolamento totale" dell'Ucraina in qualità di paese di transito. Eppure Berlino non garantisce che Ucraina potrà continuare a guadagnare con il transito del gas russo. I dirigenti dell'UE si sentono frustrati. Prima della firma dell'Accordo di associazione con Kiev gli esperti di Bruxelles parlavano di benefici che l'Europa avrebbe ricevuto grazie all'area di libero scambio tra Russia e Ucraina. Adesso è diventato ovvio che questi ragionamenti non valgono nulla. L'UE si associa con un paese dove è in corso una guerra civile, dove lo Stato senza soldi sta rapidamente perdendo il suo potenziale industriale e non è in grado di sopravvivere senza sovvenzioni esterne. L'UE voleva un diamante, ma ha ricevuto un blocco di cemento che la sta trascinando verso il basso: http://it.sputniknews.com/economia/20151223/1777187/Ue-Ucraina-associazione.html#ixzz3v9UE0ldE
PERSECUTED CHURCH
Iran Sharia SALMAN SAUDI ARABIA ] poiché la tua religione è un regime tirannico ideologia genocidio, poi è logico dedurre che, TUTTE le tue PERPUERE ALLAH AKBAR Erdogan? sono tutte fattrici di spietati futuri assassini, di poveri armeni: uccisi tutti a tradimento!
PERSECUTED CHURCH
Iran Sharia SALMAN SAUDI ARABIA ] oppure, nel vostro satanismo, voi sperate che, tutti si autodistruggano tra di loro, in questa guerra mondiale di SATANISTI MASSOni SpA Banche Centrali (tanto peggio è per tutti, tanto meglio è per noi ), contro la CINA, Russia, ecc.. per fare voi il grande balzo: "tra i due litiganti il terzo gode Allah Akbar sharia e genocidio a tutti!" INFATTI, LO DICONO TUTTI ALL'INFERNO: "ISLAM è UNA RELIGIONE DI PACE!"
PERSECUTED CHURCH
SALMAN SAUDI ARABIA ] il tuo sistema ideologico sharia, religioso e politico è dogmatico, è un sistema ummAH: chiuso! e se: Maometto si è sbagliato? [ POI, VOI FINIRETE TUTTI ALL'INFERNO CON LUI! ] si, Maometto si è sbagliato! Perché, Maometto nega il più importante dono che Dio ha dato all'uomo: "il libero arbitrio!" "la onesta ricerca delle vie di Dio!" PERCHé, LA SEMPLICE IPOTESI CHE MAOMETTO SI SIA SBAGLIATO? QUESTA è UNA IPOTESI ESTREMaMENTE TERRIBILE PER TUTTI! Certo, i tuoi frutti, possono sembrare anche buoni nel Nuovo Ordine Mondiale dei satanisti massoni gender sodoma farisei bILDENBERG TECNOCRATICI DELLA USURA MONDIALE! Ma, questa è la verità il tuo albero sembra buono ai tuoi occhi, ma, non è oggettivamente buono! Infatti, è il tuo Dio che ha creato un solo Adamo e 4 Eve!
PERSECUTED CHURCH
Iran Sharia SALMAN SAUDI ARABIA ] e se le Nazioni del mondo decidessero di dichiararvi guerra a motivo del vostro terrorismo e Nazismo? Tu credi che la comunità internazionale affronterebbe una guerra mondiale soltanto per convincerti a fare le riforme?
Rinnegando il cristianesimo l'Europa ha perso Dio e la propria identità, aprendo la strada al totalitarismo islamico. ALLAH è PERSONA BAMBINA SPOGLIATA E STUPRATA A NOVE ANNI! anche ALLAH ha tradito Regno Dio JHWH. ARRESTATE ALLAH
PERSECUTED CHURCH
my ISRAEL ] e noi siamo morti tutti! [ tu lo SAI CHE cosa MI DISSE UN ISLAMICO CIRCA, TUTTI I CRISTIANI TRASFORMATI IN SCHIAVI dhimmi e STERMINATI PER TUTTA LA LEGA ARABA dalla Sharia? mi disse: " tu grida e sbraita quanto ti pare, tanto non serve a niente!" [ è chiaro gli islamici sono il potere di ONU NATO CIA USA SPA Farisei MAssoni Banche CENTRALI! e noi siamo morti tutti!
PERSECUTED CHURCH
“Turchia si sta comportando da una mina che potrebbe far esplodere l’equilibrio mondiale”: http://it.sputniknews.com/opinioni/20151218/1751011/turchia-russia-rapporti-equilibrio-mondiale.html#ixzz3v8vXcwVU
PERSECUTED CHURCH
E AGLI ISLAMICI CHE DANNO, ANNI DI CARCERE E LA PENA DI MORTE, PER CONDANNARE ANCHE GLI AUGURI DI NATALE, VOI CHE SANZIONI DATE? POI, TUTTI LO POSSONO VEDERE: SONO GLI USA CHE STANNO AGGREDENDO LA RUSSIA, CONTINUAMENTE, DI QUESTO PASSO, SI RENDERENNO UNICAMENTE RESPONSABILI DELLA GUERRA MONDIALE! SENZA CONTARE CHE SPUTANO SU QUELLO CHE I POPOLI SOVRANI IN COSTITUZIONALI VOTAZIONE DEMOCRATICHE HANNO DECISO DI FARE! QUESTI SONO I SODOMA GENDER BILDENBERG TECNOCRATI USURAI, SONO I NAZISTI MERKEL, 1000 VOLTE PEGGIORI DI HILTER CHE SONO TORNATI DI NUOVO AD UCCIDERE ISRAELE! USA introducono nuove sanzioni, Mosca: risponderemo. 23.12.2015. Mosca è rammaricata dalla decisione degli USA di estendere le liste delle sanzioni. Questo passo è distruttivo per le relazioni bilaterali, ha dichiarato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, aggiungendo che le misure annunciate da Washington saranno analizzate, dopo di che da parte di Mosca ci sarà una risposta speculare. "Trattasi di continuazione della politica che sta avendo effetti distruttivi sulle relazioni bilaterali", — ha detto Peskov. Il nuovo elenco include 34 soggetti fra persone fisiche e giuridiche, comprese alcune aziende e banche che lavorano attivametne in Crimea o sono affiliate a soggetti già sanzionati in precedenza. Tra i "nuovi arrivati" ci sono la banca VTB-24, il servizio di pagamento elettronico "Yandex.Money" e alcune altre società. In tal modo, osserva l'agenzia RIA Novosti, le liste di Washington coincidono quasi con le liste analoghe dell'Unione Europea: http://it.sputniknews.com/politica/20151223/1775292/Usa-sanzioni-liste.html#ixzz3v8tjzMkW
PERSECUTED CHURCH
i ricchi non hanno il senso della oggettività. QUINDI, SE Kim Schmitz LUI FACEVA UN OMICIDIO ODIOSO, AVREBBE AVUTO MENO ANNI DI CARCERE? LA COLPA è ANCHE DEL SISTEMA TECNOCRATICO BILDENBERG, DI QUESTE FALSE DEMOCRAZIE MASSONICHE! NON SI AMMINISTRA IN QUESTO MODO LA GIUSTIZIA! Kim Dotcom, fondatore del sito di file-sharing Megaupload, chiuso 4 anni fa per pirateria informatica, sarà estradato dalla Nuova Zelanda agli Usa, dove è accusato di violazioni del copyright e riciclaggio e rischia decenni di carcere. La difesa ha deciso di ricorrere contro la decisione del giudice. Nato in Germania come Kim Schmitz, Kim Dotcom è accusato d'aver guadagnato 175 milioni di dollari col sito, i cui utenti potevano scaricare musica e film evadendo i diritti d'autore
PERSECUTED CHURCH
e cosa c'è di strano in questa notizia? era la moglie ed i figli del terrorista: Boko Haram, che fuggivano! ANCHE PERCHé SE NON ERANO LORO I TERRORISTI? NON AVREBBERO DOVUTO, e non avevano nessun motivo per FUGGIRE! e lo dice, anche: il proverbio: "non ride sempre la moglie di Maometto il falso profeta!" ABUJA, 23 DIC - I soldati del Cameron impegnati nella lotta a Boko Haram in Nigeria hanno ucciso 70 civili. E' la denuncia degli abitanti dei villaggi in fuga nel nord-est della Nigeria. Il comandante di un gruppo locale istituito per combattere Boko Haram, Muhammed Abba, ha raccontato che i soldati sono arrivati e hanno chiesto dove fossero gli estremisti, e hanno iniziato a sparare mentre la gente fuggiva. Sono stati trovati i corpi di 70 civili.
PERSECUTED CHURCH
INDIA ] OK, HAI VINTO TU! io non dirò più che è stato il governo del KERALA ad uccidere due pescatori cattolici indiani sul peschereccio del Sant Antony, anche se, tutti sanno che proprio questa la verità: cioè, che sei tu il pirata! [ ok adesso rilasciali e io ti prometto che starò zitto! MA PER LA TUA REPUTAZIONE INTERNAZIONALE? VEDITELA TU, VAI CON GANDHI E MADRE TERESA di Calcutta, dal PAPA FRANCESCO, tutti SCALZi in PENITENZA, ECC.. VEDI TU COSA PUOI FARE! [ 23 DIC - Il "regalo" o comunque "il risvolto, più bello" sarebbe "quello che, dopo tanti anni, dopo aver subito tanto, possa essere riconosciuta l'innocenza" dei due marò pugliesi. Lo dice all'ANSA Paola Moschetti, compagna del fuciliere di Marina, Massimiliano Latorre, che insieme con il commilitone Salvatore Girone, è accusato di aver ucciso due pescatori indiani. Per Moschetti, il riconoscimento della loro innocenza "sarebbe un sollievo e ci ripagherebbe di tante sofferenze".
PERSECUTED CHURCH
22/12/2015. COSA ONU E AMNESTY DICONO CIRCA IL BRUNEI E CIRCA TUTTO IL NAZISMO SHARIA DELLA LEGA ARABA: GLI ASSASSINI SERIALI, MANIACI RELIGIOSI, E GLI IDEOLOGICI DEL GENOCIDIO MECCA CAABA? Il Brunei vieta il Natale: cinque anni di carcere (e multe) per chi festeggia. Il Sultano, col sostegno dei leader islamici, mette al bando simboli e celebrazioni della festa cristiana. Per chi viola la norma carcere e multe fino a 20mila dollari. Il Natale potrebbe “causare danni” alla fede islamica. Ma c’è chi si ribella e pubblica foto della festa secondo l’hashtag #MyTreedom.
Bandar Seri Begawan (AsiaNews) - Natale vietato in Brunei, piccolo sultanato nel Sud-est asiatico in cui vige la sharia, la legge islamica. La pena per quanti - musulmani e non - celebreranno la festa in piazza o nei luoghi pubblici è di cinque anni di prigione oppure una multa di 20mila dollari. L’ordinanza è stata emessa dal sultano stesso, per evitare che festeggiamenti “eccessivi e aperti” possano spingere la popolazione musulmana - la grande maggioranza - lontano "dalla giusta strada".
La direttiva risale ai mesi scorsi ed è stata confermata questi giorni dai vertici del Paese, con il pieno sostegno dei leader religiosi islamici. Ai cristiani resta la facoltà di celebrare la ricorrenza del Natale, ma lo possono fare solo “in privato” e dopo aver “avvisato in via preventiva” le autorità.
Fra i gesti legati alla festa cristiana ritenuti “offensivi” e per questo dichiarati fuorilegge vi sono: l’indossare simboli religiosi come croci e accendere candele; inoltre, addobbare alberi di Natale, montare decorazioni, cappelli di Babbo Natale, cantare inni religiosi e inviare auguri.
Imam e studiosi musulmani del Brunei hanno ripetuto in questi giorni che contenere le celebrazioni natalizie è fondamentale per evitare che si possano “causare danni” alla fede islamica. Tuttavia, alcuni cittadini (nella foto) del Sultanato hanno voluto sfidare il bando pubblicando sui social network alcune foto legate al Natale, aggiungendo l’hashtag #MyTreedom. Si tratta di una campagna internazionale che invita a promuovere la festa anche nei Paesi in cui - vedi Arabia Saudita - i simboli e le feste cristiane sono proibiti.
Il Brunei è una nazione ricchissima di petrolio; il Paese è in grado di produrre oltre 180mila barili a giorno e la sua esportazione (assieme al gas naturale) rappresenta più della metà del Prodotto interno lordo (Pil) annuale. Nella primavera del 2014 il 69enne sultano Hassanal Bolkiah ha introdotto la legge islamica, che si applica a musulmani (e non) e prevede condanne a morte per lapidazione agli adulteri e omosessuali, amputazione degli arti ai ladri, fustigazioni per altri reati quali aborto e consumo di alcol, pena di morte per blasfemia.
Del resto le pressioni esercitate dal potere politico in questi ultimi anni sulla società sono sottili ma costanti, la stampa locale non perde occasione per parlare di conversioni dal cristianesimo all'islam; per il percorso inverso ora è prevista la pena di morte per apostasia. Ed è diventata così la nazione dell'Asia del Sud-est in cui l'applicazione della legge islamica assume una forma sempre più draconiana e riguarda tutti i cittadini, a prescindere dalla fede religiosa professata.
Il Sultanato del Brunei è un piccolo Stato sull'isola del Borneo, che condivide con altre due nazioni di dimensioni ben più grandi e anch’essi musulmani: Indonesia e Malaysia. È un Paese sviluppato e fra i più ricchi al mondo. La lingua ufficiale è il malay, ma sono di uso comune anche l'inglese e il cinese assai diffusi nella popolazione.
Quasi il 70% degli abitanti di questa monarchia assoluta di circa 400mila abitanti è di religione musulmana e di etnia Malay, il 13% buddisti di origine soprattutto cinese, seguiti da popolazione indigena e altri gruppi minori; il 10% dice di non professare alcuna religione, mentre i cristiani - metà dei quali cattolici di cui il 70% migranti filippini, il 20% indonesiani e il rimanente popolazione indigena - sono circa il 10% del totale.
PERSECUTED CHURCH
22/12/2015 GIAPPONE NESUNO DOVREBBE PENSARE CHE I GIAPPONESI SONO STUPIDI POLLI DA SPENNARE, COME SIAMO NOI GLI EUROPEI NELLA NATO SOTTO LA DITTATURA BUROCRATICA USUROCRATICA E TECNOCRATICA DELLA MERKEL! LA CASA DI SATANA è USA BABILONIA!Giappone, centinaia di avvocati contro le riforme “guerrafondaie” di Shinzo Abe. Circa, 300 legali stanno presentando altrettante cause di incostituzionalità nei tribunali di tutto il Paese. Nel mirino c’è la riforma dell’art. 9 della Costituzione: il premier ha modificato la Carta in modo da rendere legale per l’esercito intervenire in armi fuori dai confini nazionali e non soltanto per motivi di difesa. Una fonte ecclesiale ad AsiaNews: “Una mossa ispirata anche dalla Chiesa, il Sol Levante deve rimanere una terra di pace”.
PERSECUTED CHURCH
"Questo è il vero Natale: la festa della povertà di Dio che annientò se stesso prendendo la natura di schiavo (cfr Fil 2,6); di Dio che si mette a servire a tavola (cfr Mt 22,27); di Dio che si nasconde agli intelligenti e ai sapienti e che si rivela ai piccoli, ai semplici e ai poveri (cfr Mt 11,25)". Papa Francesco Buon Natale e felice anno nuovo
PERSECUTED CHURCH
come dei caproni vi state fottendo ISRAELE ed il Pianeta, luridi bastardi figli del demonio massone fariseo salafita usuraio Gender sodoma. ORA DEVI MORIRE DISPERATO!
https://plus.google.com/105688950464186310944 chiesa perseguitata! Chiesa significa MAMMA! e tu sei la bestiA che hai sputato su tua madre! è vero aveva dei difetti, ma, anche tu hai dei difetti! PEZZO DI MERDA, TU HAI UCCISO TUA MADRE!
PERSECUTED CHURCH
COME in questo mio nuovo canale "PERSECUTED CHURCH" https://www.youtube.com/channel/UCp74jSHW0DxeArahhKuZ0Gg/discussion io ho dato la amicizia ai miei amici, subito tutti loro, MI sono comparsi anche in https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion che, è il luogo dove io lavoro come commentatore politico, ecco perché internet per colpa di google e della CIA è diventato un posto dove tu divieni prigioniero delle tue preferenze, e chiaramente il NWO può manipolare le tue scelte ed impedirti risorse e informazioni strategiche, che per te sono di vitale importanza! IN QUESTO MODO, SI PERDE IL SENSO DELLA REALTà OGGETTIVA, IN UN LUOGO CIOè, DOVE DI PER SE, LA REALTà è GIA VIRTUALE! CHI ALLORA potrebbe essere idoneo a intercettare i miei commenti in https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion ??? OVVIAMENTE NESSUNO! E QUESTO NON è PER ME UN PROBLEMA, DATO CHE IO SCRIVO SOLTANTO PER DIO E PER SATANA! ma, non si può pretendere dai comuni mortali che tutti loro siano, anche, come Unius REI!
PERSECUTED CHURCH
EIh, I AM PERSECUTED CHURCH: from Unius REI! perché tu mi hai fatto del male? perché tu non hai fatto sentire la tua voce quando io avevo bisogno di te? FOTTITI! ADESSO FINIRAI ALL'INFERNO, PERCHé DIO HA DATO A ME LE CHIAVI DEL PARADISO!
IDEOLOGIA SHARIA ] Arrestato in Tunisia Progettava attacchi contro i turisti, Fermato ha confessato aver pianificato attentati a ristoranti
IDEOLOGIA SHARIA ] Morti 2 feriti israeliani a Gerusalemme, uno accoltellato l'altro colpito da 'fuoco amico'. Sono morti due dei 3 israeliani feriti oggi durante un attacco palestinese alla Porta di Giaffa a Gerusalemme Est
========================
NON PUOI PICCHIARE UN PUBBLICO UFFICIALE DI POLIZIA, PERCHé, LUI RAPPRESENTA LO STATO: CIOè TUTTI NOI! CHI PICCHIA UN CARABINIERE è COME SE PICCHIASSE SE STESSO! NEW YORK, 24 DIC - Un afroamericano disarmato è stato ucciso a Detroit durante una lite con la polizia: un altro caso che rischia di innescare nuove proteste contro la violenza degli agenti. La vittima, Kevin Matthews, sarebbe stata affetta da schizofrenia. 
[ open letter to Rothschild: "cosa è questa merda tua?" ] Solidarietà del Vescovo Rustenburg, con le famiglie dei lavoratori in sciopero, in Sud Africa. Con i minatori contro la piaga della USURA

open letter to Rothschild [ Aiuti alle Banche greche ] tu rubi il popolo due volte: tu rubi il signoraggio bancario ai Governi, e tu rubi il signoraggio bancario alle banche, che, i Governi devono sostenere! tu sei l'assassino per eccellenza!

open letter to king terrorist Saudi Arabia [ perché, tutti, in tutto il mondo, hanno paura di attaccare Rothschild, e te? sappi questo.. non ti permettere di fare del male all'Imam i Bangui, che, ha criticato il tuo odio anti-cristiano, che, porta a morire tante persone innocenti! ]

open letter to king terrorist Saudi Arabia.. se il tuo dio odia, poi lui non potrebbe mai essere Dio.. infatti l'odio non è onnipotente!

open letter to king terrorist Saudi Arabia [perché, il tuo massonico ANSA, Spa, Bildenberg, non ha mai detto quello che Imam di Bangui, ha detto: " Non possiamo ignorare, quello che la Seleka ha fatto, e che ha susciatato, le odierne reazioni anti-musulmane, nella Repubblica Centro Africana, Se vogliamo la pace noi dobbiamo essere imparziali e condannare tutte le violenze!" ]

open letter to king terrorist Saudi Arabia, criminal ANSA Spa Bildenberg [] Imam di Bangui, ha detto: " Non possiamo ignorare, quello, che, la Seleka ha fatto, e, che ha suscitato, le odierne: reazioni anti-musulmane, nella Repubblica Centro Africana, Se, noi vogliamo la pace, noi dobbiamo essere imparziali e condannare tutte le violenze!" Questo è quanto lui ha afferrmato in una intervista a metronews.fr, francia l'Imam di Bangui, Oumar Kobine Layama, precisando che: "alcuni Imam presentano la situazione del Paese con una visione parziale; denunciano soolo le violenze dei cristiani contro i musulmani, senza parlare i quello che la Seleka ha fatto. [ queste, sono le affermazioni che, io ho fatto sempre, e che, ora io posso dimostrare: pubblicamente, ai crimiali Bush 322 Kerry ANSA, che, loro hanno sempre saputo la verità, di tutti questi genocidi islamici, in tutto il mondo! ma, con, la menzogna del gender demoniaco, io credo che Obama sia più cattivo e pericoloso di voi! ]

open letter to king terrorist Saudi Arabia, criminal masonic system: FMI, ANSA, Spa Bildenberg [ about ] Imam di Bangui, io sto leggendo: Osservatore Romano, 8 Marzo 2014. Anno CLIV n.55(46597) pag.6. [] Imam di Bangui said: " Tutto quello che la Seleka ha fatto, quando erano al potere hanno saccheggiato, commesso violenze. Se i musulmani cetroafricani, non avessero optato per un silenzio complice, tutto questo non sarebbe durato più di un mese. La Seleka è la coalizione dei gruppi ribelli, in gran parte composta da musulmani, che aveva preso il potere in Centrafica, nel Marzo 2013, per poi essere cacciati dai gruppi anti-balaka, sovente descritti come composti da cristiani... eppure, hanno fatto crimini anche contro i cristiani... L'Imam Kobine - riferisce la agenzia FIDES - ha ribadito che nella crisi centroafricana, nessun leader religioso, di nessuna religione, ha mai istigato qualcuno all'odio... la prova è che, noi viviamo insieme, io vivo insieme all'arcivescovo cattolico di Bangui, insieme lanciamo appelli per la pace, insieme visitiamo gli sfollati "

open letter to king: terrorist jihad sharia: Saudi Arabia, Imam di Bangui said: condanno i tentativi dei gruppi islamici stranieri come: Aqui ( Al Qaeda nel Magreb islamico ), e il nigeriano Boko Haram, di inserirsi nella crisi centroafricana, per "vendicare i musulmani", "se la situazione di insicurezza perdura e le frontiere rimangono porose - ha spiegato l'Imam, noi temiamo che possano venire in CEntrafrica. Ma noi non abbiamo nulla a che fare con loro. Promettono di vendicare i musulmani, ma di cosa stiamo parlando? Noi musulmani non chiediamo vendetta. Dio ci raccomnda di essere attori di pace. E tutti i cristiani locali non sono impegnati contro i musulmani, anzi alcuni li proteggono in diverse parrocchie del Paese "

grazie ANSA Spa, Bildenberg massonica, per tutte queste notizie che tu non hai mai dato! quando vedremo in occidente una stampa che, non sia cristianofobia di farisei pezzi di merda come voi?

2014-02-07. [criminal king sharia Saudi Arabia ] AFRICA/CENTRAFRICA - "Cristiani e musulmani: lo stesso sangue, la stessa lingua, lo stesso Paese". Bangui (Agenzia Fides)-"Cristiani e musulmani: lo stesso sangue, la stessa lingua, lo stesso Paese"; è lo slogan che si può leggere su un cartello nella parrocchia di p. Dieudonné, giovane sacerdote della diocesi di Alindao, nella Repubblica Centrafricana. Secondo quanto riporta una nota della sezione francese di Aiuto alla Chiesa che Soffre, nel marzo 2013 a causa delle minacce dei ribelli Seleka p. Dieudonné era stato costretto a fuggire in piroga lungo il fiume Mbomou, trovando rifugio nella Repubblica Democratica del Congo.
Dopo qualche mese il sacerdote centrafricano era riuscito a tornare nella sua parrocchia, da dove ha assistito il 5 dicembre all'avanzata delle milizie anti balaka sulla capitale Bangui. Ne è seguito un periodo, non ancora concluso, di vendette e di contro vendette nei confronti degli appartenenti reali o presunti della Seleka, ma anche dei musulmani accusati di aver parteggiato con la ribellione. P. Dieudonné fin da subito è intervenuto per cercare di placare gli animi. L'8 dicembre vedendo attaccare i negozi di alcuni commercianti musulmani, ha chiamato il capo del quartiere e insieme a lui ha tentato di calmare gli esagitati e di proteggere le proprietà dei musulmani.
Da settimane p. Dieudonné ripete incessantemente nelle omelie che la violenza e l'odio sono assolutamente contrari agli insegnamenti del Vangelo. La parrocchia da lui amministrata ha organizzato delle giornate di preghiera e di riconciliazione tra cristiani e musulmani all'insegna dello slogan: "cristiani e musulmani: lo stesso sangue, la stessa lingua, lo stesso Paese".
Anche tra i musulmani si levano le voci di coloro che predicano la pace. In particolare l'Imam di Bangui, Oumar Kobine Layama, che ad agosto ha ricevuto minacce di morte de parte della dirigenza di Seleka, perché ricordava ai ribelli (in gran parte musulmani) che "rubare, uccidere, violentare le donne e terrorizzare la gente, è del tutto contrario a quello Dio esige da noi nel Corano".
L'Imam Oumar Kobine Layama, Mons. Dieudonné Nzapalainga, Arcivescovo di Bangui, e il Pastore Nicolas Guerékoyame Gbangou, Presidente delle Chiese Evangeliche, sono i tre leader religiosi che operano insieme per riconciliare i centrafricani. (L.M.) (Agenzia Fides 7/2/2014)
[ criminal king sharia Saudi Arabia nazi ] Libero Gossip - oumar kobine layama
gossip.libero.it/search/oumar-kobine-layama‎
... in un'intervista a metronews.fr l'Iman di Bangui, Oumar Kobine Layama,... e da Oumar Kobine Layama, rispettivamente Arcivescovo e Imam di Bangui, capitale... di Seleka, perché ricordava ai ribelli (in gran parte musulmani) che "rubare,.
AFRICA/CENTRAFRICA - "Se vogliamo la pace, bisogna essere...
www.fides.org/.../54734-AFRICA_CENTRAFRICA_Se_vogliamo_la_pa...‎
6 giorni fa - Bangui (Agenzia Fides) - "Non possiamo ignorare quello che la Seleka ha fatto,... a metronews.fr l'Iman di Bangui, Oumar Kobine Layama, precisando che... contro i musulmani, senza parlare di quello che la Seleka, ha fatto.
[PDF]
AFRICA/CENTRAL AFRICA - Imam of Bangui: "If we... - Agenzia Fides
www.fides.org/en/news/pdf/35349‎Traduci questa pagina
6 giorni fa - Bangui (Agenzia Fides) - "We cannot ignore what Seleka has done, and provoked today's anti-Muslim reactions", said the Imam of Bangui, Oumar Kobine Layama in an interview with metronews.fr, stating that "some Imams.
Fides.org | News, photos, and videos of Fides.org - CatInfor.com
catinfor.com/en/category/fides-org/‎
... la Seleka ha fatto, e che ha suscitato le odierne reazioni antimusulmane" ha affermato in un'intervista a metronews.fr l'Iman di Bangui, Oumar Kobine Layama,...
Quello Che | News, photos and videos of Quello Che - CatInfor.com
catinfor.com/en/tag/quello-che/‎
... la Seleka ha fatto, e che ha suscitato le odierne reazioni antimusulmane" ha affermato in un'intervista a metronews.fr l'Iman di Bangui, Oumar Kobine Layama,...
Press Report - AFRICA/CENTRAFRICA - "Serve l'ONU": appello...
www.press-report.it/clanek-8856960-africa_centrafrica-serve-lonu-appel...‎
Dieudonné Nzapalainga, Arcivescovo di Bangui, e Omar Kobine Layama, Imam della... Bangui - "Non possiamo ignorare quello che la Seleka ha fatto, e che ha... in un'intervista a metronews.fr l'Iman di Bangui, Oumar Kobine Layama,...
Container 2013 | Missioni Sacra Famiglia
www.ufficiomissionario.it/?p=1164‎
17/giu/2013 - Bangui - "Non possiamo ignorare quello che la Seleka ha fatto, e che... metronews.fr l'Iman di Bangui, Oumar Kobine Layama, precisando che...
I difetti di Gesù | Missioni Sacra Famiglia
www.ufficiomissionario.it/?p=1102‎
01/mag/2013 - Bangui - "Non possiamo ignorare quello che la Seleka ha fatto, e che... metronews.fr l'Iman di Bangui, Oumar Kobine Layama, precisando che...
Browsing News Entries | Lake Country Parishes-Our Lady of...
lakecountryparishes.weconnect.com/news/.../8?pag...‎Traduci questa pagina
For this reason, the NGO believes there is a need to monitor any "outbreaks of.... Bangui - "We cannot ignore what Seleka has done, and provoked today's... said the Imam of Bangui, Oumar Kobine Layama in an interview with metronews.fr,...
Muslim Seleka Rebels - india photos - Rediff.com
realtime.rediff.com/news/Muslim-Seleka-Rebels?...‎Traduci questa pagina
View Muslim Seleka Rebels photos and latest Muslim Seleka Rebels news and... the Imam of Bangui, Oumar Kobine Layama in an interview with metronews.fr,.

2014-03-08 [ criminal king sharia Saudi Arabia nazi ] AFRICA/CENTRAFRICA - "La piattaforma dei religiosi per la pace" negli USA per patrocinare la causa del loro Paese. Bangui (Agenzia Fides) - Sua Ecc. Mons. Dieudonné Nzapalainga e da Oumar Kobine Layama, rispettivamente Arcivescovo e Imam di Bangui, capitale della Repubblica Centrafricana, partono oggi per gli Stati Uniti per cercare di sostenere la causa del loro Paese, sconvolto dalla più grave crisi della sua storia. Secondo le informazioni raccolte dall'Agenzia Fides, a loro si unirà il Pastore Nicolas Grékoyamé-Gbangou, Presidente delle Chiese Evangeliche, proveniente dall'Arabia Saudita dove illustrato alle autorità locali la situazione centrafricana. I tre leader religiosi hanno creato la "piattaforma dei religiosi per la pace", una struttura molto attiva nel cercare di riportare la pace in Centrafrica e nella ricerca di aiuti internazionali per il martoriato Paese.
Prima di partire per gli Stati Uniti, Mons. Nzapalainga e l'Imam Kobine hanno visitato insieme Bossangoa e a Bozoum nel nord del Paese, per lanciare un messaggio di pace e speranza alle popolazioni così duramente provate dalla violenze dei ribelli Seleka e delle vendette dei gruppi anti balaka. Il viaggio dei tre leader religiosi negli Stati Uniti avviene mentre al Palazzo di Vetro dell'ONU si dibatte sulla possibilità di inviare in Centrafrica una missione delle Nazioni Unite per stabilizzare il Paese. (L.M.) (Agenzia Fides 8/3/2014)

2014-02-10 [ criminal king sharia Saudi Arabia nazi imperialism ] AFRICA/CENTRAFRICA - "Non trascinate la religione nel conflitto politico": appello dei leader religiosi. Bangui (Agenzia Fides) - "Non vogliamo che la religione sia trascinata in un conflitto che è puramente politico". È quanto hanno affermato i principali leader religiosi della Repubblica Centrafricana (Sua Ecc. Mons. Dieudonné Nzapalainga, Arcivescovo di Bangui; il Pastore Nicolas Guerékoyame Gbangou, Presidente delle Chiese Evangeliche, e l'Imam Oumar Kobine Layama, Presidente della Comunità islamica centrafricana), in una conferenza stampa tenuta il 7 febbraio.
Secondo Mons. Nzapalainga "i politici vogliono imporre una guerra religiosa ad un popolo che ha sempre vissuto in armonia", ricordando che in Centrafrica l'80% della popolazione è cristiana, il 10% musulmana e il 10% animista. "Non c'è alcun motivo di trascinare la religione in un conflitto puramente politico" ha aggiunto l'Imam Oumar Kobine Layama.
I leader religiosi hanno inoltre denunciato le interferenze straniere in Centrafrica, che hanno contribuito a trascinare il Paese nella più grave crisi della sua storia, ed hanno invitato, come dice il pastore Guerékoyame Gbangou, a lasciar agire "il Parlamento provvisorio, le forze vive della nazione, la comunità internazionale. Presto si troverà la soluzione".
La situazione in Centrafrica rimane comunque caotica. Domenica 9 febbraio a Bangui almeno 11 persone sono state uccise nel corso di violenti saccheggi in alcuni quartieri della capitale. Tra le persone assassinate c'è anche un parlamentare, Jean-Emmanuel Ndjaroua, che aveva denunciato le violenze contro i musulmani. (L.M.) (Agenzia Fides 10/2/2014)
2014-03-05 [ criminal king sharia Saudi Arabia nazi imperialism ] AFRICA/CENTRAL AFRICA - Imam of Bangui: "If we want peace, we must be impartial and condemn all forms of violence" Bangui (Agenzia Fides) - "We cannot ignore what Seleka has done, and provoked today's anti-Muslim reactions", said the Imam of Bangui, Oumar Kobine Layama in an interview with metronews.fr, stating that "some Imams present the situation in the Central African Republic with a partial view; they only denounce the violence of Christians against Muslims, without mentioniong what Seleka has done. (..) When they were in power, they were not able to handle the situation in the Country, they looted and committed violence. If the Central African Muslims had not opted for complicit silence, all this would not have lasted more than a month. If we want peace, we must be impartial and condemn all forms of violence".
Seleka is a coalition of rebel groups, mostly composed of Muslims, who had seized power in Central Africa in March 2013 and then were thrown out by Anti Balaka groups, often described as Christians (although the history of these groups is more complex, see Fides 27/01/2014 ). The Anti Balaka were responsible, in turn, of crimes against Muslims, but also of Christians.
Imam Kobine reiterated that the Central African crisis is "political and military, not religious". "No religious leader in the Country has launched an appeal regarding religious clash: the proof is that we live together", added the Imam, who together with the Catholic Archbishop of Bangui continues to launch appeals for peace and to visit the displaced. (L.M.) (Agenzia Fides 05/03/2014)
[ criminal king sharia Saudi Arabia nazi imperialism pharisees Illuminati agenda, fr kill Israel ] 2014-03-08 AFRICA/CENTRAFRICA - "La piattaforma dei religiosi per la pace" negli USA per patrocinare la causa del loro Paese
2014-03-05 AFRICA/CENTRAFRICA - "Se vogliamo la pace, bisogna essere imparziali e condannare tutte le violenze" afferma l'Imam di Bangui
2014-02-26 AFRICA/REP.CENTROAFRICANA - Il lavoro all'università di Bangui continua, nonostante il caos
2014-02-24 AFRICA/CENTRAFRICA - "Via gli infiltrati armati da chiese e moschee": appello dell'Arcivescovo e dell'Iman di Bangui
2014-02-22 AFRICA/REP. CENTRAFRICANA - I gruppi armati occupano le scuole coinvolgendo i bambini nei conflitti
2014-02-18 AFRICA/CENTRAFRICA - "Gli Anti Balaka stanno facendo più danni della Seleka" afferma un missionario
2014-02-14 AFRICA/CENTRAFRICA - "Dio c'è e Dio sa": i significati augurali dei nomi del Premier e dell'Arcivescovo di Bangui, spiegati da un missionario
2014-02-13 AFRICA/CENTRAFRICA - "Non è cristiano chi uccide e caccia il proprio fratello" afferma l'Arcivescovo di Bangui
2014-02-10 AFRICA/CENTRAFRICA - "Non trascinate la religione nel conflitto politico": appello dei leader religiosi
2014-02-07 AFRICA/CENTRAFRICA - "Cristiani e musulmani: lo stesso sangue, la stessa lingua, lo stesso Paese"

Visita ad Limina dei vescovi polacchi. Mons. Wątroba: attacco alla famiglia, il gender nelle scuole.
Prosegue in Vaticano la visita "ad Limina" dei vescovi polacchi, un gruppo dei quali anche questo giovedì è stato ricevuto da Papa Francesco. Mercoledì hanno partecipato all'udienza generale in Piazza San Pietro. Il Papa li ha salutati pregando di portare il suo saluto ai sacerdoti, ai religiosi e alle religiose, ai fedeli laici e a tutti i polacchi: "Assicuro la mia preghiera - ha detto - per voi e per coloro che il Signore ha affidato alla vostra cura. Pregate anche per me. Dio benedica voi e la Chiesa in Polonia!". Al centro degli incontri dei presuli con il Papa, in questi giorni, è in particolare la sirtuazione della famiglia. Al microfono di Stefano Leszczynski ce ne parla mons. Jan Franciszek Wątroba, vescovo di Rzeszów e presidente della Commissione per la famiglia della Conferenza episcopale polacca, oggi in udienza dal Papa:
R. – La maggioranza dei polacchi si dichiara credente e appartenente alla Chiesa cattolica. Molti giovani afferrano che la famiglia è per loro un luogo dove possono imparare come vivere, dove apprendono i valori cristiani, dove possono sentirsi sicuri. E' strano, dunque, che ci sia un attacco per distruggere la famiglia. Ultimamente alcune associazioni hanno promosso l'ideologia gender nelle scuole. Vogliono cambiare la definizione di famiglia, distruggere l'identità di uomo e di donna. Il problema è importante, anche perché il Ministero dell'Educazione non si pronuncia contro queste pratiche. Un altro problema è la crescita del numero di giovani che convivono. Nel caso in cui nascano dei figli, questi non vengono istruiti nella fede cristiana.
Testo proveniente dalla pagina http://it.radiovaticana.va/news/2014/02/06/visita_ad_limina_dei_vescovi_polacchi._mons._w%C4%85troba:_attacco_alla/it1-770067
del sito Radio Vaticana

http://it.radiovaticana.va/news/2014/02/03/ue,_al_voto_il_rapporto_lunacek_per_i_diritti_lgbt._la_protesta_corre/it1-769859

[ criminal satanic Obama Gender ] Ue: al voto il rapporto Lunacek per i diritti Lgbt. La protesta corre online. "Un voto che mette in discussione la credibilità del Parlamento Europeo". Così Luca Volontè, già presidente del Partito Popolare Europeo, alla vigilia del voto di oggi a Bruxelles, senza dibattito in aula, sulla relazione Lunacek per la promozione dell'agenda gay-Lgbt nelle politiche Ue. Contro il testo, che ricalca il rapporto Estrela già bocciato dall'Europarlamento, sono state già raccolte sul sito citizengo.org quasi 190mila firme. Quale il contenuto della relazione? Paolo Ondarza lo ha chiesto a Luca Volontè:
R. – E' una road-map, a livello europeo, per proteggere i cosiddetti diritti delle persone omosessuali. Si invitano i Paesi membri ad adottare un vero e proprio matrimonio tra persone dello stesso sesso, a dare libero accesso all'adozione e alla fecondazione in vitro e alla maternità surrogata per queste coppie, ad introdurre norme che possano azzerare ogni tipo di critica nei confronti non dell'omosessualità, ma della ostentazione di essa attraverso la ideologia Lgtb, da parte di tutti coloro che pensano che il dato sessuale maschio-femmina, la complementarietà maschio-femmina sia l'unica – sinora – base certa sulla quale si è evoluta la civiltà.
D. – Qualora la relazione Lunacek venisse votata, e quindi passasse, che effetti ci sarebbero?
R. – Di fatto, come tutte le risoluzioni avrebbe l'effetto di raccomandazione: certamente, ogni Paese sarà libero di adottare questa risoluzione. Tuttavia rimane un grande sconcerto per l'uso del prezioso tempo del Parlamento europeo su queste materie.
D. – Il rapporto Lunacek mira anche a dare direttive in ambito di istruzione, quindi di educazione scolastica, in ambito medico-sanitario, nell'ambito dell'informazione, di mass media …
R. – Certo: il rapporto conformerebbe quei primi tentativi, seppur molto gravi, che anche in Italia si stanno introducendo attraverso leggi-bavaglio nei confronti dell'informazione, primi tentativi di introdurre la decostruzione psicologica dei bambini attraverso l'ideologia del gender nelle scuole … E ovviamente, tutti coloro che nel nostro Paese, come in altri Paesi, hanno tentato di introdurre queste normative, avranno un elemento in più su cui fondare le proprie convinzioni e cercare di promuovere i propri privilegi.
D. – Ma c'è effettivamente bisogno di catalogare diritti specifici per una singola categoria di persone, quale può essere quella Lgbt, piuttosto che focalizzare l'attenzione sui diritti umani, in senso più generale?
R. – Non ce n'è nessuna necessità. Tutte le indagini dimostrano casi veramente numericamente poco rilevanti di violenze o discriminazioni nei confronti degli omosessuali: forse al massimo qualche decina all'anno, e nella maggior parte dei casi si usa violenza non per il fatto che la persona a cui si sia usata violenza sia omosessuale, ma per altre ragioni.
D. – Si ha proprio l'impressione che quanto sta avvenendo non risponda al sentire comune della gente, ma sia qualcosa che venga quasi imposto dall'alto …
R. – Sì, esatto: è proprio un'imposizione da parte di una lobby Lgtb fortemente finanziata – purtroppo – da alcuni governi e purtroppo anche, talvolta, attraverso alcuni progetti dalla Commissione europea, che con la scusa di voler vedere attuati i diritti umani per tutti, di fatto impongono i diritti umani privilegiati per il proprio uso e consumo e discriminano invece gli altri cittadini.
D. – Il voto sulla relazione Lunacek al Parlamento Europeo probabilmente non sarà preceduto da alcun dibattito: è così?
R. – Sì: avendo poche ragioni da dibattere nel Parlamento, coloro che promuovono questi diritti non hanno nessuna intenzione di aprire un dialogo con chiunque la pensi in maniera diversa. Devo dire che sono perplesso – come penso lo siano moltissimi cittadini europei – dal fatto che, dopo che il Parlamento europeo aveva bocciato qualche mese fa un rapporto-fotocopia di questo – il rapporto Estrela –sullo stesso argomento, riapra la possibilità di voto su un rapporto – come dicevo prima – assolutamente identico.
D. – Alla vigilia del voto, come si profila l'esito?
R. – Penso che tutti i parlamentari europei che hanno respinto il rapporto Estrela non possano fare altro che votare anche contro questo rapporto Lunacek. Confido nel recupero del buon senso anche da parte dei presentatori di questo rapporto Lunacek: spero si rendano conto che questo voto non dà nessuna credibilità al Parlamento europeo, piuttosto, continua ad aumentare il discredito che queste istituzioni già hanno nei confronti dei cittadini.
Ultimo aggiornamento: 4 febbraio
Testo proveniente dalla pagina http://it.radiovaticana.va/news/2014/02/03/ue,_al_voto_il_rapporto_lunacek_per_i_diritti_lgbt._la_protesta_corre/it1-769859
del sito Radio Vaticana

[ criminal satanic Obama Gender ] Vescovi Triveneto contro il "gender". Mons. Moraglia: differenza uomo-donna ricchezza sociale. Una posizione forte a sostegno della famiglia fondata sul matrimonio tra uomo e donna. In occasione della "Giornata per la vita", che ricorre domani 2 febbraio, i vescovi delle 15 diocesi del Triveneto hanno preparato una nota pastorale che sottolinea le emergenze legate alla famiglia e alla vita. Nel testo, vengono evidenziate anche le ragioni per le quali reputano "inaccettabile" l'ideologia del gender. Filippo Passantino ne ha parlato col presidente della locale Conferenza episcopale, mons. Francesco Moraglia, patriarca di Venezia:
R. - I vescovi del Triveneto, guardando un po' a tutte le situazioni che contrastano o rendono difficile la vita, hanno anche voluto guardare la tematica educativa, prendendo spunto proprio dalla frase del Papa: "Il compito educativo è una missione chiave", perché noi riteniamo che nell'educazione si giochi il futuro della nostra società. Il cuore del documento può essere considerato la frase di Papa Francesco, anzi potremmo dire due: una, tratta dalla Lumen Fidei numero 52, dove si parla della famiglia come dell'unione stabile dell'uomo e della donna nel matrimonio, nasce dal loro amore, nasce dal riconoscimento e dall'accettazione della bontà della differenza sessuale, per cui i coniugi possono unirsi in una sola carne. La seconda, tratta dall'Evangelii Gaudium, numero 66, dove si parla proprio della famiglia come della cellula fondamentale della società, luogo dove si impara a convivere nella differenza e ad appartenere agli altri.
D. - Quale aspetto della teoria del gender è incompatibile con la dottrina cristiana?
R. - Quello che ha ribadito anche la Santa Sede nei colloqui di Ginevra, dove la delegazione vaticana ha parlato con il Comitato Onu per la Convenzione dei diritti del Fanciullo e dove, appunto, la delegazione della Santa Sede, per bocca dell'arcivescovo Tomasi, affermava il rifiuto di una teologia del gender, che nega di fatto il fondamento oggettivo della differenza e complementarietà dei sessi, divenendo anche fonte di confusione sul piano giuridico. Questa, potremmo dire, è un'altra luce che ha illuminato la riflessione dei vescovi del Triveneto.
D. - Un altro aspetto del documento è la necessità di affermare i termini "madre" e "padre", che in alcune occasioni, e anche in Veneto, si è cercato di cancellare…
R. - E' espressione di una sensibilità e cioè la libertà di educare da parte dei nostri genitori, che devono essere informati, che vogliono essere informati giustamente circa tutto quello che viene proposto in un progetto educativo ai loro figli. Noi vescovi ci siamo mossi proprio ritenendo quella frase dell'Evangelii Gaudium di Papa Francesco, in cui il Santo Padre dice che nessuno può esigere da noi vescovi che la religione sia relegata in sacrestia, nell'intimità delle persone, senza alcuna influenza sulla vita sociale e nazionale e senza preoccuparci per la salute delle istituzioni e delle società civili, senza esprimerci sugli avvenimenti che interessano i cittadini. Quest'altro punto è stato per noi fondamentale, è stato per noi una riflessione importante proprio pensando di offrire qualcosa di bene alla nostra società, per un confronto e anche per guardare con più fiducia al futuro.
Ultimo aggiornamento: 1° febbraio
Testo proveniente dalla pagina http://it.radiovaticana.va/news/2014/01/31/vescovi_triveneto_contro_il_gender._mons._moraglia:_differenza/it1-769050
del sito Radio Vaticana

notizia del 2014-01-10 20:06:37 [ criminal satanic Obama Gender 666 ] In piazza a Roma per la famiglia e la libertà di espressione. In piazza per garantire la libertà di espressione e preservare matrimonio e famiglia. Questo sabato alle 15.30 in piazza Santi Apostoli a Roma la Manif pour tous Italia organizza una manifestazione con l'adesione di tutte le associazioni cattoliche impegnate nella difesa della famiglia e contro la proposta di legge Scalfarotto sul contrasto all'omofobia, definita una "legge bavaglio". Al microfono di Paolo Ondarza il portavoce dell'organizzazione Filippo Savarese:
R. - Noi saremo in piazza per dire che il decreto legge Scalfarotto contro l'omofobia lede questo principio - libera espressione delle opinioni -, perché sostanzialmente andrà a punire coloro i quali credono che il matrimonio sia l'unione esclusiva tra un uomo ed una donna.
D. - Voi riproponete l'esperienza della Manif pour tous, il movimento francese sorto dopo l'approvazione della legge contro l'omofobia. Lì, si è verificata questa imposizione di un pensiero unico?
R. - Si è verificata in toni drammatici. Manif pour tous ha per logo una famiglia stilizzata tinta di rosa. Ecco, al giorno d'oggi, chi gira in Francia, a Parigi, per la strada, con una maglietta con quel logo addosso, viene fermato dalla gendarmeria e se non si toglie la maglietta - che è considerata ormai un motivo politico - viene condotto in questura e riceve la sanzione tipica di chi manifesta senza l'autorizzazione. Questa è un'estremizzazione da contrastare e bisogna far di tutto perché in Italia non si instauri questo clima di pensiero dominante che, volendo evitare delle discriminazioni, ne crea di reali e molto peggiori.
D. - Quando lei dice: "Chi gira con questa maglietta", si riferisce ad un caso che è accaduto: una persona che girava con una maglietta rappresentante appunto questa famiglia – padre, madre con i due bambini - è stata fermata...

R. - È possibile trovare delle cronache in Rete...

D. - Ma, si sono verificati altri casi nel momento in cui lei dice: "Chi gira anche oggi con questa maglietta"?
R. – Sì, si sono verificati dei casi: un ragazzo è stato fermato, il papà di una famiglia che stava passeggiando per il parco è stato fermato dalla gendarmeria, la quale gli ha chiesto di togliersi questa maglietta. Ma, questa stessa immagine era stata usata da un importante istituto di credito per promuovere una polizza per le famiglie. Qui, si usava questo logo in modo neutro. Questa banca è sta accusata di comportamento omofobico. È iniziata una gogna mediatica, e la banca ha dovuto ritirare questa immagine dal proprio sito. È un po' come il "caso Barilla" in Italia.
D. - È paradossale, anche perché Manif pour tous vuol dire proprio Manifestazione per tutti, cioè consentire a tutti di potersi esprimere, non imporre un pensiero unico...
R. - Perché noi crediamo che le ragioni che sosteniamo siano ragioni di natura antropologica, e la ragione umana può aderire a queste argomentazioni qualunque siano le convinzioni e le strutture politiche, religiose. Ne è la prova il fatto che moltissime persone di orientamento omosessuale condividono questa nostra posizione. All'evento parteciperà il presidente di Homovox, un'associazione di omosessuali francese, per dire che quello che sta accadendo non è espressione di un'unica comunità di omosessuali o altre categorie simili, ma è un movimento ideologico che riguarda soltanto una piccola parte.
D. – Dunque, una manifestazione laica che coinvolge tante sigle; prima citavamo Homovox, ma non sarà la sola...
R. - Non sarà la sola, tant'è vero che in Francia le manifestazione erano caratterizzate dal fatto che i partecipanti brandivano non la Bibbia, ma il Codice civile che riconosceva la natura reale del matrimonio nella società. Quando noi diciamo che la famiglia è una società naturale fondata su un uomo ed una donna, non citiamo la Bibbia ma citiamo la Costituzione italiana all'articolo 29. Quindi, sicuramente le religioni, la filosofia, gli studi antropologici danno un sostegno, possono dare una comprova, ad un fatto che, però, per natura e per ragione può essere comprensibile a chiunque.
D. - Secondo quel diritto naturale che però oggi si tende a sovvertire in nome di una nuova teoria che ha tutte le caratteristiche di un'ideologia, quella del gender...
R. - Sì, ha tutte le caratteristiche di una dittatura, perché l'aspetto più tragico dell'ideologia del gender non è tanto e non solo nei contenuti - che sono deprecabili perché negano il fatto evidente che le presone sono divise in maschi e femmine - ma soprattutto nei metodi che sono del tutto impositivi. Basti pensare che uno dei cavalli di battaglia di chi sostiene l'ideologia del gender è quella di indottrinare i giovani - i giovanissimi - fin dalle scuole dell'infanzia, addirittura, con questi nuovi concetti che non hanno alcuna base scientifica - ma solo puramente ideologica - violando il diritto veramente sacro di ogni famiglia di scegliere liberamente l'indirizzo educativo dei propri figli. Questo è tragico!
Testo proveniente dalla pagina http://it.radiovaticana.va/news/2014/01/11/in_piazza_a_roma_per_la_famiglia_e_la_libert%C3%A0_di_espressione/it1-762980
del sito Radio Vaticana

spa nwo soldi Banca Mondiale

TACI DIAVOLO RITORNA NELLE TENEBRE! Ecco io vi ho dato il potere di calpestare e camminare sopra serpenti (SHARIA) e scorpioni (SPA FED), e su tutta la potenza del nemico (BILDENBERG) e nulla potrà farvi del male! (Luca 10,19) https://www.youtube.com/watch?v=rUdGEifV198 QUESTO EDIFICIO è PROTETTO DAL SIGNORE GESù CRISTO E TU DIAVOLO NON HAI NESSUN POTERE, TU DEVI ANDARTENE! NOI LA CHIESA TI COMANDIAMO DI ANDARTENE!
PERSECUTED CHURCH
SALMAN SHARIA ERDOGAN MERKEL SPA BUSH OBAMA NWO ] FERMATI SATANA! GESù è IL SIGNORE!
PERSECUTED CHURCH
si, io LO DEVO AMMETTERE, c'è stato una volta, tanto tempo fa, un dio Allah buono e giusto, ma, oggi Satana Gufo SpA USA FED FMI, ha fatto di lui: un DHIMMI di ALLAH SCHIAVO! Ecco perché, tutti i musulmani del mondo oggi si inginocchiano davanti ad un demonio saudita salafita Caaba MECCA sharia il nazismo: genocidio a tutti allah akbar belzebul SARà GLORIFICATO!
PERSECUTED CHURCH
Benjamin Netanyahu [ per colpa della GEOPOLITICA degli USA stiamo soffrendo in tanti, in tutto il mondo! Vorrei alleviare le tue sofferenze, ma, ti sia di conforto il calore della mia amicizia eterna!
PERSECUTED CHURCH
questa è una vergogna per ONU, USA e UE, dal valore infamante universale! BARI, 23 DIC - "Questo è il quarto Natale che si trascorre in queste condizioni. E il fatto di essere in Italia non esime da privazioni e sofferenze. Non è facile, anche se si è qui". Lo dice all'ANSA il fuciliere di Marina, Massimiliano Latorre accusato, con il marò Salvatore Girone, di aver ucciso nel 2012 due pescatori indiani scambiandoli per pirati. Latorre è in Italia, con un permesso speciale che scade il 16 gennaio, per curarsi dai postumi di un ictus. Salvatore Girone è invece a Nuova Delhi.
PERSECUTED CHURCH
ok! metteteli in galera per 5 anni, e fate, un embargo totale della comunità internazionale a questi maomettani assassini nazisti criminali sharia! Il sultano Hassanal Bolkiah ha 'vietato' il Natale nel suo piccolo Stato nel sud-est asiatico. Non è permesso neppure inviare auguri. Per i trasgressori è prevista una condanna fino a 5 anni di carcere. dall'inferno Satana mi ha detto, che, il Corano non poteva essere dettato dai demoni, perché Maometto era un esorcista
PERSECUTED CHURCH
Con il decreto salva banche, il governo ha riversato sui risparmiatori le responsabilità di Bankitalia e Consob, che non hanno vigilato sulle azioni truffaldine di quattro istituti bancari sull’orlo del fallimento. Protesta del Comitato vittime del salvabanche contro Governo e Bankitalia. Cittadini, parlamentari dell'opposizione e associazioni in difesa dei consumatori, si sono dati appuntamento ieri in via Nazionale, nei pressi della sede di Bankitalia, per chiedere i rimborsi integrali dei risparmi, oltre alle dimissioni del governatore, Ignazio Visco: http://it.sputniknews.com/italia/20151223/1778941/vittime-banche-bankitalia.html#ixzz3vAWFvpDW
PERSECUTED CHURCH
Yemen, L’Unhcr condanna l’Arabia Saudita, 23.12.2015. NON è CHE QUALCUNO, SI INTERROGA, circa, il FATTO CHE MAOMETTO è un falso profeta, uno dei criminali più pericolosi del genere umano, perché, il SUO CORANO (Parola increata), CHE, UN ALTRO pedofilo predone come lui HA FATTO SCRIVERE: molti molti anni dopo facendo distruggere le prime tre edizioni ( di una Parola divina increata ), PERCHé LUI è SALITO IN CIELO 7 ANNI DOPO LA SUA MORTE: da GERUSALEMME, cioè, che lui Maometto HA POTUTO FARE QUALCOSA DI SBAGLIATO? Stamani un altro missile yemenita, probabilmente rifornito dall’Iran, si è schiantato contro una base militare in territorio saudita. Condanna dell’Arabia Saudita da parte dell’UNHCR al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. Prosegue in Yemen la contr'offensiva delle truppe anti saudite. Forze yemenite, con l'aiuto del movimento popolare Ansarolà, recuperano il controllo di una zona montuosa nella provincia di Taiz, sud-Ovest dello Yemen: http://it.sputniknews.com/mondo/20151223/1778630/yemen-unhcr-condanna-arabia-saudita.html#ixzz3vAP7KKuq
PERSECUTED CHURCH
Zakharova: Ucraina viene spinta a violare i suoi obblighi. QUESTA SITUAZIONE, da figura di merda, è COSì INFAMANTE PER LA UE, CHE, IO NON TROVO VOLGARITà EDEGUATE! 23.12.2015. L’UE sta spingendo l’Ucraina a violare gli obblighi bilaterali che il paese ha con la Russia e gli impegni sottoscritti nell’ambito dell’area di libero scambio dei paesi CSI, ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri Maria Zakharova. "Siamo veramente delusi, perché con insistenza e in buona fede abbiamo cercato di raggiungere un accordo. I nostri esperti hanno tenuto 16 round negoziali, ma non è servito a nulla. Come ora risulta, la disponibilità dell'UE e dell'Ucraina a rinviare di un anno l'applicazione delle clausole economico-commerciali dell'Accordo di asociazione era soltanto una manovra e un espediente tattico", — ha detto Zakharova. "Anzi, durante tutto questo periodo l'Ucraina ha apertamente continuato ad adattare energicmente la sua legislazione ai requisiti dell'Accordo di associaizone. L'UE ci chiudeva un occhio, limitandosi a pronunciare delle frasi banali sulla "scelta sovrana" del popolo ucraino. In realtà l'Ucraina viene spinta a violare i suoi obblighi bilaterali nei nostri confronti e i suoi impegni nel quadro dell'area di libero scambio dei paesi CSI, e a noi ci dicono che la situazione è "regolare" e che non dobbiamo reagire in alcun modo", — ha rilevato Maria Zakharova. Il 1 gennaio diventerà operativa l'area di libero scambio Ucraina-UE. Per difendere il proprio mercato la Russia sospende gli accordi di libero scambio, sottoscritti con l'Ucraina, ed è costretta a introdurre dei dazi su alcune merci ucraine: http://it.sputniknews.com/economia/20151223/1779271/Zakharova-Ucraina-associazione.html#ixzz3vAO9l9Bs
PERSECUTED CHURCH
23.12.2015. In una missiva riservata da parte dei commissari europei alla concorrenza, che il governo italiano potrebbe rendere pubblica, le ragioni del no dell'Europa all'uso del fondo di garanzia interbancaria per il salvataggio delle 4 banche popolari italiane: http://it.sputniknews.com/italia/20151223/1778400/UE-Italia-salvabanche.html#ixzz3vANFQahw
Ue contro Italia: Le 4 banche salvate vendevano prodotti inadeguati: http://it.sputniknews.com/italia/20151223/1778400/UE-Italia-salvabanche.html#ixzz3vANBK5mL
PERSECUTED CHURCH
Tartari di Crimea, voltano spalle all’Ucraina, la Russia è meglio! 23.12.2015 Secondo il direttore dell’Agenzia federale per gli affari delle etnie, il blocco energetico della Crimea ha definitivamente frantumato le illusioni dei tartari di Crimea. Soltanto il 17% dei tartari di Crimea vede il proprio futuro insieme all'Ucraina, il resto si sta già integrando nella società russa, ha comunicato all'agenzia RIA Novosti il direttore dell'Agenzia federale per gli affari delle etnie Igor Barinov: http://it.sputniknews.com/mondo/20151223/1778589/Crimea-tartari-sondaggio.html#ixzz3vA96RPrb
PERSECUTED CHURCH
Natale vietato in Brunei, la pena è la galera. anche, in Brunei ci sono le vittime dei Palestinesi? Ormai, tutti i musulmai sono i Palestinesi vittime in tutto il mondo! Terrorismo, ricercatrice libica fermata in Italia. Secondo gli inquirenti una dottoranda presso l'Università di Palermo era in contatto con ambienti estremisti. TEL AVIV, 23 DIC - Almeno 3 israeliani sono stati feriti in un accoltellamento avvenuto poco fa alla Porta di Giaffa all'ingresso della Città Vecchia a Gerusalemme. Lo dice la polizia secondo cui un assalitore è stato "neutralizzato". Uno dei feriti - secondo i primi soccorsi - sarebbe molto grave.
PERSECUTED CHURCH
da noi, i nostri inzivosi pedofili: maniaci sessuali, sono sempre l'amico del babbo e della mamma, che, loro fanno il gioco: del dottore, con le bambine! ma, in Turchia e Arabia Saudita, i loro sunniti inzivosi pedofili maniaci sessuali, loro fanno sempre il gioco: del marito e della moglie, tuttavia, non è che le bambine, a nove anni sono stupide, no! quindi, i sunniti giocano anche a fare i profeti, ed è in questo modo che, i demoni hanno dettato il Corano, è che il Corano poi, non è stato fatto scrivere da Maometto durante tutta la sua vita? questo particolare non dovrebbe scandalizzare, perché: tutti i pedofili in Arabia Saudita hanno gli spiriti guida! che poi, dubitare qualcosa? porta sempre alla pena di morte per blasfemia! QUINDI: IL DOTTORE NON VI CONSIGLIEREBBE MAI, DI AFFRONTARE QUESTO ARGOMENTO CON ERDOGAN
PERSECUTED CHURCH
la MERKEL ha ritirato i suoi missili patriot dalla Turchia, ed anche se, Erdogan ha una enorme fiducia nel suo invincibile esercito (circa 20 milioni di soldati nel 2017) e già, lui si vede come un sultano nel suo nuovo impero ottomano, tuttavia, Erdogan è un ragazzo sensibile, ed a questo gesto della MERKEL, lui ci è rimasto male! Ma, alla Merkel, Bush le ha telefonato e le ha detto: "presto tu avrai bisogno in Germania dei tuoi Patriot", ed il fatto che, lei non ha tanti Patriot quanti missili balistici hanno già messo da parte i russi per lei? poi, questo particolare, non troppo la preoccupa, perché, alla NATO le hanno detto che: in 3 settimane? i loro eserciti saranno a Mosca!
PERSECUTED CHURCH
stanno tutti per morire come bestie. LO DOBBIAMO AMMETTERE TUTTI, I MASSONI SODOMA BILDENBERG FARISEI SpA ideologia GENDER, REGIME USURA TECNOCRATI, HANNO COSì tanto FATTO DEL MALE ALLA coscienza e alla IDENTITà dei popoli Europei e Americani? che adesso proprio loro, anche loro stanno tutti per morire come bestie! DOPUTUTTO è IL TALMUD CHE LI HA CONVINTI TUTTI DI ESSERE BESTIE EVOLUTE DARWIN SCIMMIE!
PERSECUTED CHURCH
DALIT DHIMMI GOYM? ALLAH AKBAR! ALLAH AKBAR! ALLAH AKBAR! ALLAH AKBAR! ALLAH AKBAR! ALLAH AKBAR! ALLAH AKBAR! ALLAH AKBAR! ALLAH AKBAR! ALLAH AKBAR!
PERSECUTED CHURCH
ma se, la UE affonda economicamente, ci può sempre guadagnare con la GUERRA MOndiale": ha detto la MERKEL quando, è riuscita a convincere tutti che era intelligente rinnovare le sanzioni contro la Russia! Poi, ha chiamato il suo generale e gli ha detto: "anche io voglio un mio: " aereo del Giorno del giudizio Ilyushin Il-80 " ] in USA SONO TUTTI DISTRATTI DAI SACRIFICI UMANI SULL'ALTARE DI SATANA, IN QUESTO MOMENTO! [ UE-Ucraina, evaporano i sogni, 23.12.2015. La burocrazia europea si sente offesa. Il Commissario europeo al commercio Cecilia Malmström è indignata dal fatto che la Russia abbia osato difendere i suoi interessi nazionali, chiedendo all’UE la firma di un accordo vincolante. All'incontro trilaterale UE-Russia-Ucraina a Bruxelles dalla Russia si aspettavano soltanto concessioni unilaterali. Ma non ci sono state, pertanto "siamo indignati". Secondo la Commissione europea, la decisione di Mosca di rinunciare, a partire dall'anno prossimo, all'area di libero scambio con l'Ucraina costituisce un atto di "pressione politica ed è in contrasto con le regole del negoziato trilaterale, formulate negli accordi di Minsk". C'è da dire però che gli accordi di Minsk non hanno nulla a che vedere con il commercio bilaterale Russia-Ucraina. E poi, chi ha dato ai burocrati di Bruxelles il diritto di decidere su come la Russia deve sviluppare le relazioni economiche con i suoi partner? Se Bruxelles ha deciso che le richieste della parte russa "non erano realizzabili", ciò significa che la delegazione europea non è riuscita a mettersi d'accordo con Mosca sull'Ucraina. Adesso i negoziatori se ne dovranno assumere le conseguenze, scrive il quotidiano "Rossiyskaya gazeta". Come saranno queste conseguenze, la Commissione lo sa. Per l'Ucraina l'annullamento dell'area di libero scambio, deciso da Mosca, significherà la perdita di 3,5 miliardi di dollari. È quanto avrebbero perso le aziende russe, se Mosca non reagisse all'entrata in vigore dell'Accordo di associazione UE-Ucraina. Bruxelles capisce che dovrà compensare a Kiev questa cifra ed è sciuramente in Europa che il primo ministro ucraino Yatsenyuk andrà a chiedere i soldi, ma la maggioranza dei paesi UE non vuole fnanziare l'Ucraina. All'ultimo vertice europeo, dove si è parlato del rinnovo delle sanzioni a Mosca, è stato sollevato anche il tema del gasdotto Nord Stream-2 che porterà il gas russo verso la Germania, come lo sta già facendo il primo gasdotto Nord Stream-1. La parte perdente in questo caso sarà appunto l'Ucraina che, secondo le stime del governo ucraino, perderà almeno 2 miliardi di dollari. È la cifra che Yatsenyuk potrebbe chiedere a Bruxelles. Angela Merkel ha dichiarato tuttavia che la Germania si adopererà contro "l'isolamento totale" dell'Ucraina in qualità di paese di transito. Eppure Berlino non garantisce che Ucraina potrà continuare a guadagnare con il transito del gas russo. I dirigenti dell'UE si sentono frustrati. Prima della firma dell'Accordo di associazione con Kiev gli esperti di Bruxelles parlavano di benefici che l'Europa avrebbe ricevuto grazie all'area di libero scambio tra Russia e Ucraina. Adesso è diventato ovvio che questi ragionamenti non valgono nulla. L'UE si associa con un paese dove è in corso una guerra civile, dove lo Stato senza soldi sta rapidamente perdendo il suo potenziale industriale e non è in grado di sopravvivere senza sovvenzioni esterne. L'UE voleva un diamante, ma ha ricevuto un blocco di cemento che la sta trascinando verso il basso: http://it.sputniknews.com/economia/20151223/1777187/Ue-Ucraina-associazione.html#ixzz3v9UE0ldE
PERSECUTED CHURCH
Iran Sharia SALMAN SAUDI ARABIA ] poiché la tua religione è un regime tirannico ideologia genocidio, poi è logico dedurre che, TUTTE le tue PERPUERE ALLAH AKBAR Erdogan? sono tutte fattrici di spietati futuri assassini, di poveri armeni: uccisi tutti a tradimento!
PERSECUTED CHURCH
Iran Sharia SALMAN SAUDI ARABIA ] oppure, nel vostro satanismo, voi sperate che, tutti si autodistruggano tra di loro, in questa guerra mondiale di SATANISTI MASSOni SpA Banche Centrali (tanto peggio è per tutti, tanto meglio è per noi ), contro la CINA, Russia, ecc.. per fare voi il grande balzo: "tra i due litiganti il terzo gode Allah Akbar sharia e genocidio a tutti!" INFATTI, LO DICONO TUTTI ALL'INFERNO: "ISLAM è UNA RELIGIONE DI PACE!"
PERSECUTED CHURCH
SALMAN SAUDI ARABIA ] il tuo sistema ideologico sharia, religioso e politico è dogmatico, è un sistema ummAH: chiuso! e se: Maometto si è sbagliato? [ POI, VOI FINIRETE TUTTI ALL'INFERNO CON LUI! ] si, Maometto si è sbagliato! Perché, Maometto nega il più importante dono che Dio ha dato all'uomo: "il libero arbitrio!" "la onesta ricerca delle vie di Dio!" PERCHé, LA SEMPLICE IPOTESI CHE MAOMETTO SI SIA SBAGLIATO? QUESTA è UNA IPOTESI ESTREMaMENTE TERRIBILE PER TUTTI! Certo, i tuoi frutti, possono sembrare anche buoni nel Nuovo Ordine Mondiale dei satanisti massoni gender sodoma farisei bILDENBERG TECNOCRATICI DELLA USURA MONDIALE! Ma, questa è la verità il tuo albero sembra buono ai tuoi occhi, ma, non è oggettivamente buono! Infatti, è il tuo Dio che ha creato un solo Adamo e 4 Eve!
PERSECUTED CHURCH
Iran Sharia SALMAN SAUDI ARABIA ] e se le Nazioni del mondo decidessero di dichiararvi guerra a motivo del vostro terrorismo e Nazismo? Tu credi che la comunità internazionale affronterebbe una guerra mondiale soltanto per convincerti a fare le riforme?
Rinnegando il cristianesimo l'Europa ha perso Dio e la propria identità, aprendo la strada al totalitarismo islamico. ALLAH è PERSONA BAMBINA SPOGLIATA E STUPRATA A NOVE ANNI! anche ALLAH ha tradito Regno Dio JHWH. ARRESTATE ALLAH
PERSECUTED CHURCH
my ISRAEL ] e noi siamo morti tutti! [ tu lo SAI CHE cosa MI DISSE UN ISLAMICO CIRCA, TUTTI I CRISTIANI TRASFORMATI IN SCHIAVI dhimmi e STERMINATI PER TUTTA LA LEGA ARABA dalla Sharia? mi disse: " tu grida e sbraita quanto ti pare, tanto non serve a niente!" [ è chiaro gli islamici sono il potere di ONU NATO CIA USA SPA Farisei MAssoni Banche CENTRALI! e noi siamo morti tutti!
PERSECUTED CHURCH
“Turchia si sta comportando da una mina che potrebbe far esplodere l’equilibrio mondiale”: http://it.sputniknews.com/opinioni/20151218/1751011/turchia-russia-rapporti-equilibrio-mondiale.html#ixzz3v8vXcwVU
PERSECUTED CHURCH
E AGLI ISLAMICI CHE DANNO, ANNI DI CARCERE E LA PENA DI MORTE, PER CONDANNARE ANCHE GLI AUGURI DI NATALE, VOI CHE SANZIONI DATE? POI, TUTTI LO POSSONO VEDERE: SONO GLI USA CHE STANNO AGGREDENDO LA RUSSIA, CONTINUAMENTE, DI QUESTO PASSO, SI RENDERENNO UNICAMENTE RESPONSABILI DELLA GUERRA MONDIALE! SENZA CONTARE CHE SPUTANO SU QUELLO CHE I POPOLI SOVRANI IN COSTITUZIONALI VOTAZIONE DEMOCRATICHE HANNO DECISO DI FARE! QUESTI SONO I SODOMA GENDER BILDENBERG TECNOCRATI USURAI, SONO I NAZISTI MERKEL, 1000 VOLTE PEGGIORI DI HILTER CHE SONO TORNATI DI NUOVO AD UCCIDERE ISRAELE! USA introducono nuove sanzioni, Mosca: risponderemo. 23.12.2015. Mosca è rammaricata dalla decisione degli USA di estendere le liste delle sanzioni. Questo passo è distruttivo per le relazioni bilaterali, ha dichiarato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, aggiungendo che le misure annunciate da Washington saranno analizzate, dopo di che da parte di Mosca ci sarà una risposta speculare. "Trattasi di continuazione della politica che sta avendo effetti distruttivi sulle relazioni bilaterali", — ha detto Peskov. Il nuovo elenco include 34 soggetti fra persone fisiche e giuridiche, comprese alcune aziende e banche che lavorano attivametne in Crimea o sono affiliate a soggetti già sanzionati in precedenza. Tra i "nuovi arrivati" ci sono la banca VTB-24, il servizio di pagamento elettronico "Yandex.Money" e alcune altre società. In tal modo, osserva l'agenzia RIA Novosti, le liste di Washington coincidono quasi con le liste analoghe dell'Unione Europea: http://it.sputniknews.com/politica/20151223/1775292/Usa-sanzioni-liste.html#ixzz3v8tjzMkW
PERSECUTED CHURCH
i ricchi non hanno il senso della oggettività. QUINDI, SE Kim Schmitz LUI FACEVA UN OMICIDIO ODIOSO, AVREBBE AVUTO MENO ANNI DI CARCERE? LA COLPA è ANCHE DEL SISTEMA TECNOCRATICO BILDENBERG, DI QUESTE FALSE DEMOCRAZIE MASSONICHE! NON SI AMMINISTRA IN QUESTO MODO LA GIUSTIZIA! Kim Dotcom, fondatore del sito di file-sharing Megaupload, chiuso 4 anni fa per pirateria informatica, sarà estradato dalla Nuova Zelanda agli Usa, dove è accusato di violazioni del copyright e riciclaggio e rischia decenni di carcere. La difesa ha deciso di ricorrere contro la decisione del giudice. Nato in Germania come Kim Schmitz, Kim Dotcom è accusato d'aver guadagnato 175 milioni di dollari col sito, i cui utenti potevano scaricare musica e film evadendo i diritti d'autore
PERSECUTED CHURCH
e cosa c'è di strano in questa notizia? era la moglie ed i figli del terrorista: Boko Haram, che fuggivano! ANCHE PERCHé SE NON ERANO LORO I TERRORISTI? NON AVREBBERO DOVUTO, e non avevano nessun motivo per FUGGIRE! e lo dice, anche: il proverbio: "non ride sempre la moglie di Maometto il falso profeta!" ABUJA, 23 DIC - I soldati del Cameron impegnati nella lotta a Boko Haram in Nigeria hanno ucciso 70 civili. E' la denuncia degli abitanti dei villaggi in fuga nel nord-est della Nigeria. Il comandante di un gruppo locale istituito per combattere Boko Haram, Muhammed Abba, ha raccontato che i soldati sono arrivati e hanno chiesto dove fossero gli estremisti, e hanno iniziato a sparare mentre la gente fuggiva. Sono stati trovati i corpi di 70 civili.
PERSECUTED CHURCH
INDIA ] OK, HAI VINTO TU! io non dirò più che è stato il governo del KERALA ad uccidere due pescatori cattolici indiani sul peschereccio del Sant Antony, anche se, tutti sanno che proprio questa la verità: cioè, che sei tu il pirata! [ ok adesso rilasciali e io ti prometto che starò zitto! MA PER LA TUA REPUTAZIONE INTERNAZIONALE? VEDITELA TU, VAI CON GANDHI E MADRE TERESA di Calcutta, dal PAPA FRANCESCO, tutti SCALZi in PENITENZA, ECC.. VEDI TU COSA PUOI FARE! [ 23 DIC - Il "regalo" o comunque "il risvolto, più bello" sarebbe "quello che, dopo tanti anni, dopo aver subito tanto, possa essere riconosciuta l'innocenza" dei due marò pugliesi. Lo dice all'ANSA Paola Moschetti, compagna del fuciliere di Marina, Massimiliano Latorre, che insieme con il commilitone Salvatore Girone, è accusato di aver ucciso due pescatori indiani. Per Moschetti, il riconoscimento della loro innocenza "sarebbe un sollievo e ci ripagherebbe di tante sofferenze".
PERSECUTED CHURCH
22/12/2015. COSA ONU E AMNESTY DICONO CIRCA IL BRUNEI E CIRCA TUTTO IL NAZISMO SHARIA DELLA LEGA ARABA: GLI ASSASSINI SERIALI, MANIACI RELIGIOSI, E GLI IDEOLOGICI DEL GENOCIDIO MECCA CAABA? Il Brunei vieta il Natale: cinque anni di carcere (e multe) per chi festeggia. Il Sultano, col sostegno dei leader islamici, mette al bando simboli e celebrazioni della festa cristiana. Per chi viola la norma carcere e multe fino a 20mila dollari. Il Natale potrebbe “causare danni” alla fede islamica. Ma c’è chi si ribella e pubblica foto della festa secondo l’hashtag #MyTreedom.
Bandar Seri Begawan (AsiaNews) - Natale vietato in Brunei, piccolo sultanato nel Sud-est asiatico in cui vige la sharia, la legge islamica. La pena per quanti - musulmani e non - celebreranno la festa in piazza o nei luoghi pubblici è di cinque anni di prigione oppure una multa di 20mila dollari. L’ordinanza è stata emessa dal sultano stesso, per evitare che festeggiamenti “eccessivi e aperti” possano spingere la popolazione musulmana - la grande maggioranza - lontano "dalla giusta strada".
La direttiva risale ai mesi scorsi ed è stata confermata questi giorni dai vertici del Paese, con il pieno sostegno dei leader religiosi islamici. Ai cristiani resta la facoltà di celebrare la ricorrenza del Natale, ma lo possono fare solo “in privato” e dopo aver “avvisato in via preventiva” le autorità.
Fra i gesti legati alla festa cristiana ritenuti “offensivi” e per questo dichiarati fuorilegge vi sono: l’indossare simboli religiosi come croci e accendere candele; inoltre, addobbare alberi di Natale, montare decorazioni, cappelli di Babbo Natale, cantare inni religiosi e inviare auguri.
Imam e studiosi musulmani del Brunei hanno ripetuto in questi giorni che contenere le celebrazioni natalizie è fondamentale per evitare che si possano “causare danni” alla fede islamica. Tuttavia, alcuni cittadini (nella foto) del Sultanato hanno voluto sfidare il bando pubblicando sui social network alcune foto legate al Natale, aggiungendo l’hashtag #MyTreedom. Si tratta di una campagna internazionale che invita a promuovere la festa anche nei Paesi in cui - vedi Arabia Saudita - i simboli e le feste cristiane sono proibiti.
Il Brunei è una nazione ricchissima di petrolio; il Paese è in grado di produrre oltre 180mila barili a giorno e la sua esportazione (assieme al gas naturale) rappresenta più della metà del Prodotto interno lordo (Pil) annuale. Nella primavera del 2014 il 69enne sultano Hassanal Bolkiah ha introdotto la legge islamica, che si applica a musulmani (e non) e prevede condanne a morte per lapidazione agli adulteri e omosessuali, amputazione degli arti ai ladri, fustigazioni per altri reati quali aborto e consumo di alcol, pena di morte per blasfemia.
Del resto le pressioni esercitate dal potere politico in questi ultimi anni sulla società sono sottili ma costanti, la stampa locale non perde occasione per parlare di conversioni dal cristianesimo all'islam; per il percorso inverso ora è prevista la pena di morte per apostasia. Ed è diventata così la nazione dell'Asia del Sud-est in cui l'applicazione della legge islamica assume una forma sempre più draconiana e riguarda tutti i cittadini, a prescindere dalla fede religiosa professata.
Il Sultanato del Brunei è un piccolo Stato sull'isola del Borneo, che condivide con altre due nazioni di dimensioni ben più grandi e anch’essi musulmani: Indonesia e Malaysia. È un Paese sviluppato e fra i più ricchi al mondo. La lingua ufficiale è il malay, ma sono di uso comune anche l'inglese e il cinese assai diffusi nella popolazione.
Quasi il 70% degli abitanti di questa monarchia assoluta di circa 400mila abitanti è di religione musulmana e di etnia Malay, il 13% buddisti di origine soprattutto cinese, seguiti da popolazione indigena e altri gruppi minori; il 10% dice di non professare alcuna religione, mentre i cristiani - metà dei quali cattolici di cui il 70% migranti filippini, il 20% indonesiani e il rimanente popolazione indigena - sono circa il 10% del totale.
PERSECUTED CHURCH
22/12/2015 GIAPPONE NESUNO DOVREBBE PENSARE CHE I GIAPPONESI SONO STUPIDI POLLI DA SPENNARE, COME SIAMO NOI GLI EUROPEI NELLA NATO SOTTO LA DITTATURA BUROCRATICA USUROCRATICA E TECNOCRATICA DELLA MERKEL! LA CASA DI SATANA è USA BABILONIA!Giappone, centinaia di avvocati contro le riforme “guerrafondaie” di Shinzo Abe. Circa, 300 legali stanno presentando altrettante cause di incostituzionalità nei tribunali di tutto il Paese. Nel mirino c’è la riforma dell’art. 9 della Costituzione: il premier ha modificato la Carta in modo da rendere legale per l’esercito intervenire in armi fuori dai confini nazionali e non soltanto per motivi di difesa. Una fonte ecclesiale ad AsiaNews: “Una mossa ispirata anche dalla Chiesa, il Sol Levante deve rimanere una terra di pace”.
PERSECUTED CHURCH
"Questo è il vero Natale: la festa della povertà di Dio che annientò se stesso prendendo la natura di schiavo (cfr Fil 2,6); di Dio che si mette a servire a tavola (cfr Mt 22,27); di Dio che si nasconde agli intelligenti e ai sapienti e che si rivela ai piccoli, ai semplici e ai poveri (cfr Mt 11,25)". Papa Francesco Buon Natale e felice anno nuovo
PERSECUTED CHURCH
come dei caproni vi state fottendo ISRAELE ed il Pianeta, luridi bastardi figli del demonio massone fariseo salafita usuraio Gender sodoma. ORA DEVI MORIRE DISPERATO!
https://plus.google.com/105688950464186310944 chiesa perseguitata! Chiesa significa MAMMA! e tu sei la bestiA che hai sputato su tua madre! è vero aveva dei difetti, ma, anche tu hai dei difetti! PEZZO DI MERDA, TU HAI UCCISO TUA MADRE!
PERSECUTED CHURCH
COME in questo mio nuovo canale "PERSECUTED CHURCH" https://www.youtube.com/channel/UCp74jSHW0DxeArahhKuZ0Gg/discussion io ho dato la amicizia ai miei amici, subito tutti loro, MI sono comparsi anche in https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion che, è il luogo dove io lavoro come commentatore politico, ecco perché internet per colpa di google e della CIA è diventato un posto dove tu divieni prigioniero delle tue preferenze, e chiaramente il NWO può manipolare le tue scelte ed impedirti risorse e informazioni strategiche, che per te sono di vitale importanza! IN QUESTO MODO, SI PERDE IL SENSO DELLA REALTà OGGETTIVA, IN UN LUOGO CIOè, DOVE DI PER SE, LA REALTà è GIA VIRTUALE! CHI ALLORA potrebbe essere idoneo a intercettare i miei commenti in https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion ??? OVVIAMENTE NESSUNO! E QUESTO NON è PER ME UN PROBLEMA, DATO CHE IO SCRIVO SOLTANTO PER DIO E PER SATANA! ma, non si può pretendere dai comuni mortali che tutti loro siano, anche, come Unius REI!
PERSECUTED CHURCH
EIh, I AM PERSECUTED CHURCH: from Unius REI! perché tu mi hai fatto del male? perché tu non hai fatto sentire la tua voce quando io avevo bisogno di te? FOTTITI! ADESSO FINIRAI ALL'INFERNO, PERCHé DIO HA DATO A ME LE CHIAVI DEL PARADISO!

shari'a nazismo stop genocidio] io ho una mia teoria: "qualcuno, che è, un 322 di super massone Talmud Cabala NWO, brutalmente pieno di emorroidi infette, e rotto di culo, ma, con tanti tanti SpA soldi, Banca Mondiale, lui vuole, che noi ci dobbiamo sbranare con gli islamici nazisti sotto egida OCI ONU, per distruggere: definitivamente, la da lui tanto odiata: civiltà ebraico cristiana, distruggere Israele, distruggere l'Islam, distruggere tutte le religioni, e distruggere, anche, ogni valore democratico nel mondo, così si può godere il suo Satana anale, da dietro, tutte le volte che vuole!" è vero che distruggerà, il concetto stesso di dalit dhimmi e goym, e questa è una bella soddisfazione, ma, tanto lui è la teosofia satanica del microchip: Nuovo Ordine Mondiale, che farà di tutto il genere umano un solo branco di schiavi [ perché, l'Occidente non può più accogliere musulmani?  Perché senza una dichirazione collettiva di abiura della sharia, tutte le Moschee devono essere sigillate, e tutti gli assembramenti di islamici devono essere proibiti? Semplice è CHIARO: TUTTI QUELLI CHE PARLANO DI SHARI'A, in tutto il mondo, DEVONO ESSERE ARRESTATI, perché è il più pericoloso crimine ideologico di genocidio imperialismo e nazismo, della storia!
l'Occidente massonico non ha guardato ai martiri cristiani innocenti che la LEGA ARABA shari'a, uccide quotidianemte da 1400 anni, per il loro presunto diritto islamico divino che trasformerà in dhimmi schiavi, anche tutto il genere umano",ed ora rischia di soffocare nel peggiore razzismo di maniaci religiosi, geopolitica del califfato mondiale, teologia della sostituzione che è genocidio ideologico e pratico! nessuna reciprocità e nessun diritto umano l'ONU richiede dai nostri nuovi dittatori, però, c'é un aspetto positivo: il pene è più felice! Infatti, l'Islam è la religione del pene di Allah. E POI, è VERO CHE HANNO LA BOMBA DEMOGRAFICA, MA, RISOLVONO questo loro PROBLEMA DELLA SOVRAPPOLAZIONE UCCIDENDOSI TRA DI LORO PER FUTILI MOTIVI!
I gruppi armati palestinesi hanno lanciato 4881 razzi e 1753 colpi di mortaio su Israele, uccidendo 6 civili  ] interessante [ QUALCUNO PRIMA DI CRITICARE ISRAELE? DEVE PRENDERE QUESTE COSE NEL SOGGIORNO DI CASA SUA! ] Israele, noi ossessione dell'Onu. Primo commento su Rapporto Diritti umani su guerra Gaza [ L'UNICO CRIMINE CHE ISRAELE HA COMMESSO è STATO QUELLO CHE HA FATTO CONTRO I SUOI SOLDATI, CHE LI HA FATTI MORIRE PER RISPARMIARE LE VITE DEI CIVILI PALESTINESI!






/user/YouTube/discussion [google CIA 666 youtybe NSA] [ non mi importa, se, voi chiudete per la terza volta, questa pagina.. io non so come fanno, ma, i miei ebrei mi seguiranno sempre, ovunque, io andrò! ] amen. C. S. P. B. +. Amen!
Crux Sancti Patris Benedecti
Croce del Santo Padre Benedetto
amen. C. S. S. M. L. +. Amen!
Crux Sacra Sit Mihi Lux
Croce sacra sii la mia Luce
amen. N. D. S. M. D.
Non draco sit mihi dux
Che il dragone non sia il mio duce
amen. V. R. S. +. Amen!
Vadre Retro satana
Allontanati satana!
amen. N. S. M. V. +. Amen!
Non Suade Mihi Vana
Non mi persuaderai di cose vane
amen. S. M. Q. L. +. Amen!
Sunt Mala Quae Libas
Ciò che mi offri è cattivo
amen. I.V. B. +. Amen!
Ipsa Venena Bibas
Bevi tu stesso i tuoi veleni:  DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!
IN NOMINE PATRIS, ET FILII ET SPIRITUI SANCTO +
Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Yitzchak Kaduri, [ quando la merda di Obama GENDER, sarà entrata nella Chiesa Cattolica, cioè, la grande e definitiva apostasia: ( finirà il millenarismo ) poi, inizierà il tempo di satana e saranno momenti angosciosi.. . perché, satana sarà liberato dall'abisso per camminare sulla terra! ti giuro nel nome di Gesù: non avrò pietà per questi traditori! ]